Come usare una smagliatrice in modo corretto.

  • Maybelline New York Correttore Liquido Il Cancella Età, con Bacche di Goji e Haloxyl, Copre Occhiaie e Piccole Rughe, 01 Light, 6,8 ml
    Correttore liquido multiuso per coprire le occhiaie, correggere le imperfezioni, scolpire e illuminare la carnagione, Adatto anche per nascondere le piccole rughe Risultato: Correzione mirata, Coprenza modulabile, Finish naturale e lunga tenuta, Occhiaie e segni di stanchezza cancellati in un istante Applicare il prodotto intorno agli occhi su occhiaie e piccole rughe, Durante il primo utilizzo ruotare il collo dell'applicatore 8 volte fino a quando la formula non appare sulla spugnetta Formula arricchita con bacche di goji e haloxyl per rallentare l'invecchiamento della pelle, Applicatore con spugnetta ricoperta da migliaia di micro-fibre per coprire qualsiasi imperfezione Contenuto: 1x Correttore Il Cancella Età Maybelline New York, Tonalità: 01 Light, Quantità: 6,8 ml
  • Kagni Smontacatena Moto - Moto Catena Riparazione Strumento, Adatto per 420-530 Moto Catena, Perfetto per Togliere, Rompere,e Sostituire Perni
    Smagliacatena: Facile da sostituire e mantenere, prolungare la vita dello strumento di riparazione della catena. ROBUSTO: Disgiuntore realizzato con un intero pezzo di acciaio fuso. Il perno realizzato in acciaio speciale trattato termicamente, una costruzione più robusta e resistente, può darti un uso prolungato. UNIVERSALE: la rimozione del collegamento della catena adatta per la catena da moto No.420, 428, 520, 525, 530,cbr 1100. FACILITÀ D'USO: lasciare il perno e il rivetto a catena in una linea, spingere il perno e rimuovere il collegamento. Rimuovere e sostituire i perni della catena con facilità. SHOPPING GRATUITO: se non sei completamente soddisfatto del nostro splitter per catena moto, puoi chiedere il 100% di rimborso in 30 giorni.
  • Pinza per Maglie della Catena della Bici + Controllo della Catena + 6 Paia di Maglie mancanti per Bicicletta, pinze per Maglie Rapide per Catena a 6/7/8/9/10 velocità
    SET DI ATTREZZI PER CATENA DELLA BICI: questo strumento per la manutenzione della catena si abbina perfettamente a tutte le riparazioni della catena della bicicletta, tra cui pinza per la rimozione della catena della bicicletta, strumento indicatore di usura della catena della bicicletta, 6 paia di maglie mancanti della bicicletta per maglie della catena a 6, 7, 8, 9, 10 velocità PINZA PER BICICLETTA: pinza per catena 2 in 1 utilizzata per la rimozione rapida delle maglie di giunzione, strumento avanzato per aprire e chiudere, dispositivo di rimozione e connettore della maglia principale della catena, sostituire le maglie della catena SRAM, KMC, Shimano e Clark - tutte le catene di velocità , collegamento veloce CONTROLLO DELLA CATENA DELLA BICI: una catena della bicicletta usurata si sposta male e consuma i pignoni a un ritmo accelerato, il controllo dell'usura della catena della bicicletta può consentire di valutare rapidamente l'usura e l'allungamento delle catene e aiutarti a decidere di cambiarne una nuova o meno LINK MANCANTE CATENA BICICLETTA: questi connettori per catena bici realizzati in resistente materiale in acciaio inossidabile, possono essere usati ripetutamente, catena facile da montare e smontare, adatto per mountain bike e bici da strada 6, 7, 8, 9, 10 velocità catena GARANZIA DI SODDISFAZIONE AL 100%: Se non sei completamente soddisfatto del nostro kit di attrezzi per la riparazione della catena della bicicletta, siamo disposti a fornire un rimborso o una sostituzione entro 24 ore

Abbiamo visto che rompere la catena della propria bicicletta è un evento raro ma neanche troppo; ecco perché vi consigliamo di imparare ad utilizzare questo strumento insolito: la smagliatrice.

Riparare una catena, o anche solo accorciarne una troppo lunga è un’operazione sicuramente non semplice e che richiede qualche indicazione oltre che prove manuali.

Su internet potrete trovare diversi video che vi aiuteranno in quest’operazione, in particolare su blog specifici di biciclette.

Noi ci limiteremo in quest’articola a darvi una piccola guida d’uso della smagliatrice.

 

Per prima cosa dovrete inserire la catena che intendete riparare o accorciare, nella sede

della smagliatrice assicurandosi che il piolino (una specie di vite cava) sia posizionato ben

dritto rispetto al piolino della catena nel punto in cui hai intenzione di aprirla. Prestate

particolare attenzione a questo passaggio in quanto se il piolino dovesse essere posizionato

in modo errato, andrà a lavorare storto contro la catena, rovinando la vostra smagliatrice o

potrebbe addirittura romperlo.

 

  • Stringete la vite in modo da immobilizzare la catena. Iniziate a girare il punteruolo filettato fino a quando non avrete posizionato il piolino nella posizione che desiderate.

 

  • Vi consigliamo di ingrassare adeguatamente la catena con un po’ di olio così da agevolare e rendere più semplice l’operazione di apertura della catena.

 

  • Dopodiché cercate di far avanzare quasi totalmente la smagliatrice, fino a quando vedrete spuntare il piolino dall’altra parte della catena. Successivamente vi servirà l’aiuto delle mani per riuscire ad aprire la catena.

La parte più difficile di quest’operazione è quando fai forza tra i due piolini cercando di aprire la catena; dovrai continuare fino a quando non sentirai un chiaro suono e allora il gioco sarà fatto!

 

 

In caso di rottura della catena per procedere alla riparazione con la smagliatrice dovrai procurarti una falsa maglia di scorta se non intendete eliminare la maglia rotta accorciando la stessa di una maglia; la falsamaglia sarà utile per smontare e rimontare facilmente la catena.

Se contrariamente non disponete di una falsamaglia potrete riparare la vostra catena con la smagliatrice, ma dovrete eliminare la maglia rotta, accorciando quindi la stessa.

 

Il nostro consiglio è quello di fare qualche prova pratica con la smagliatrice su di una vecchia catena, così che quando vi troverete in una situazione di necessità sarete in grado di ripararla in modo autonomo senza il rischio di rimanere a piedi.

Leggi anche: Come scegliere un buon tablet – L’Hardware