Quali sono gli accessori di una macchina per sottovuoto?

Se vuoi ottenere ancora di più dalla tua macchina sottovuoto, allora potresti optare per i giusti accessori. Essi renderanno inoltre sicuramente la tua macchina più versatile e facile da usare in molte occasioni.

Accessori e versatilità

Va subito precisato che difficilmente troverai molti accessori in dotazione con la tua macchina sottovuoto. È invece più probabile che tu debba acquistarli in un secondo momento, basandoti anche e soprattutto sulle tue esigenze d’uso.

Ciò che quasi sicuramente potresti invece trovare nella confezione sono i sacchetti per contenere il cibo e mantenerlo sottovuoto. Si tratta quasi sempre di sacchetti pretagliati, disponibili in dimensioni differenti per usi diversi. Ovviamente non ti basteranno per troppo tempo, e dovrai comprarli nuovamente. Non esistono sacchetti compatibili con una specifica macchina. In genere vanno tutti bene, ma sconsigliamo di usarne di troppo sottili con modelli di macchina per sottovuoto molto potenti. Se la velocità di saldatura è alta, infatti, la plastica del sacchetto rischia di sciogliersi.

Un altro accessorio molto utile è la taglierina. Essa viene usata per tagliare il rotolo, che dovrai usare nel caso tu non disponga di sacchetti pretagliati. Se invece conti di usare solo questi ultimi, allora potrai anche fare a meno di una taglierina.

Sono invece utili in ogni caso le valvole, che possono essere usare per mantenere il sottovuoto non in sacchetti, ma nei barattoli. Questa funzione è molto utile per conservare cibo sott’olio, sott’aceto e ovviamente conserve e marmellate.

Se decidi quindi di lavorare anche con contenitori di vetro, dovrai munirti di tutta una serie di accessori. Quelli che ti serviranno di più sono sicuramente i tappi, gli adattatori, ed altri accessori, come gli anelli di metallo per assicurare una chiusura ermetica dei vasetti e ottimizzare la tenuta del sottovuoto.

Con i giusti accessori, la tua macchina per il sottovuoto può diventare davvero versatile, e rivelarsi un investimento eccellente.

Leggi anche: Come scegliere un buon tablet – L’Hardware